Coibentazioni termo acustiche

La coibentazione è una tecnica per isolare due sistemi aventi differenti condizioni ambientali, con lo scopo di ridurre lo scambio di calore e le vibrazioni sonore tra loro. Il costo dell’energia, l’esigenza di un maggior comfort e il rispetto dell’ambiente hanno determinato una sempre maggiore attenzione ai problemi di difesa dal rumore e del risparmio energetico. Un adeguato livello di isolamento acustico e termico può proteggerci dai rumori esterni e dal freddo, consentendoci di vivere in un ambiente più confortevole e di ridurre le emissioni inquinanti.

Per realizzare una coibentazione termica ed acustica di pareti in campo industriale e civile, vengono utilizzati dei pannelli ottenuti combinando uno o più strati di materiale isolante. Ad esempio, per la correzione acustica vengono utilizzati dei pannelli in fibra con uno o più strati di lastre di cartongesso, oppure pannelli fonoimpedenti in resina di poliestere con lamina di piombo, unite a guaine ad alta densità o con superficie profilata per rompere le onde d’urto del rumore. Invece, per rendere gli ambienti più sani e confortevoli, privi di muffe e condensa, vengono utilizzati materiali termoisolanti come lana di roccia, lana di vetro, gomme sintetiche o prodotti in polistirene estruso per le loro caratteristiche di isolamento termico e resistenza all’assorbimento dell’acqua.

Turturo Costruzioni realizza ogni tipo di isolamento termoacustico per la tua casa, il tuo ufficio o la tua azienda.
Per ulteriori informazioni, contattaci utilizzando l’apposito modulo.

La coibentazione è una tecnica per isolare due sistemi aventi differenti condizioni ambientali, in modo che i due sistemi non scambino calore o vibrazioni sonore tra di loro. La coibentazione può offrire dunque isolamento termico, acustico o termoacustico.
Per coibentare si possono utilizzare dei comuni termoisolanti, come lana di roccia, lana di vetro, gomme sintetiche a bassa conducibilità termica, polistirolo espanso, fibroceramica, sughero e cartongesso.
I pannelli, ottenuti combinando uno o più strati di materiale isolante con una finitura di rivestimento, sono utilizzati per la coibentazione termica ed acustica di pareti e cieli in campo navale, industriale e civile. L’inserimento di setti ad alta densità realizza pannelli ad alto abbattimento acustico, usati per l’insonorizzazione di motori, macchinari, impianti di condizionamento, ecc.
Il costo dell’energia, le esigenze di un maggiore comfort nonché il rispetto dell’ambiente hanno determinato sul campo dell’acustica architettonica e l’isolamento termico, una sempre maggiore attenzione ai problemi di difesa dal rumore e del consumo energetico. Un adeguato livello di isolamento acustico e termico può proteggerci dai rumori esterni e dal freddo consentendoci di vivere in un ambiente più confortevole. Poiché le connessioni tecnico fisiche dell’acustica in edilizia sono complesse ed è spesso difficile riuscire a prevedere l’effetto finale di una soluzione adottata, è necessario porre maggiore attenzione a queste problematiche al fine di scegliere i materiali e le tecniche giuste. La particolare struttura dei materiali utilizzati assicurano un isolamento termico ed acustico di gran lunga più elevato di quello ottenuto fino ad oggi. Un materiale dalle alte prestazioni di isolamento acustico è il Fibro Gesso, oltre che di resistenza meccanica, all’umidità e al fuoco. Il Fibro Gesso è un materiale di struttura biologica composto da fibra di cellulosa e acqua che accuratamente mescolate, compongono la miscela omogenea delle lastre ottenute per stampaggio ad alta pressione. Per rendere gli ambienti più sani e confortevoli, privi di muffe e condensa si possono utilizzare prodotti in fibra di vetro o roccia o prodotti in polistirene estruso per le loro caratteristiche di isolamento termico e resistenza all’assorbimento dell’acqua. Per la correzione acustica, la risoluzione dei problemi richiede studi più accurati, ma già si possono ottenere considerevoli risultati utilizzando i pannelli in fibra con uno o più strati di lastre di cartongesso o pannelli fonoimpedenti in resina di poliestere con lamina di piombo, con guaine ad alta densità o con superficie profilata per rompere le onde d’urto del rumore.

Immagini di riferimento, i diritti appartengono ai legittimi proprietari.